THAT’S NOTT DE BISÓ

“Una nuova tradizione è sorta: quella del bisò, il profumato vino bollito, sapido e fumante, che è stato distribuito dalle graziose mescitrici nei tradizionali costumi dei cinque rioni.” È con queste parole che la rivista «Faenza e mi paés» annunciava una nuova festa in città: era il 31 dicembre 1964 e da allora nulla é […]

Continua a leggere