Capodanno a Moena, una Val di Fassa che non ti aspetti

Questo capodanno l’ho passato fuori porta, a Moena, nella bellissima Val di Fassa, in Trentino.

Sarà stata la neve, tanta, tantissima neve, le montagne, i cuoricini ovunque: non saprei dire cosa di preciso, ma ho capito il perché Moena venga chiamata la fata delle Dolomiti.

img_0413
Moena

Tutto è magico, il ruscello in mezzo al paese, la fontana di ghiaccio, le lucine di natale, le casette di legno.

img_9172
Fontana a Moena

Svegliarsi la mattina e aprire le finestre sulle montagne: sono loro a darti il buongiorno e tu sorridi ancora prima del caffè.

img_0329
Vista dal Rifugio Fuciade

Lo scricchiolio della neve ad ogni passo che mi fa tornare bambina.

img_9923
passeggiata al Lago di Carezza

I panorami che lasciano senza fiato, che riempiono gli occhi.

img_0429
Rifugio Ciampedie

Il mangiare come se non ci fosse un domani, lo speck, i formaggi, i vini.

Guardare la fiaccolata tricolore scendere dal Passo San Pellegrino.

E’ stato un inizio di anno davvero bello, ero io, con il mio ragazzo, la pancia piena e la bellezza ovunque intorno a noi.

img_0533
Lago di Carezza

Sarà di buon auspicio per questo 2018? Io spero proprio di sì.

Linda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...